Una giornata per combattere la violenza contro le donne

Il 25 novembre è stata la giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Solo nel 2015 le donne vittime di violenza nel nostro paese sono state più di 7 milioni. Ma insieme all’aumento della violenza si è anche registrato un aumento della consapevolezza tra le vittime. “Il significativo miglioramento nella consapevolezza- ci spiega Valerio Pedroni, il nostro responsabile delle fragilità sociali- è certamente dovuto anche all’azione della rete di Centri Antiviolenza e delle case protette che in questi anni hanno saputo organizzare un intervento complesso che va dalla sensibilizzazione su tutti i mezzi di informazione al coinvolgimento delle agenzie educative e dei vari comparti delle Forze dell’Ordine. E’ però sul fronte della prevenzione e dell’educazione che si deve agire, per scardinare gli stereotipi di genere alla base del fenomeno della violenza, così da far prevalere la cultura del rispetto e del reciproco riconoscimento tra uomini e donne”.