Drop In: una porta sulla strada

Uno dei primi obiettivi di Fondazione Somaschi è quello di offrire servizi per tutte quelle persone che vivono in una condizione di grave marginalità.

Lo facciamo quotidianamente grazie ai diversi servizi attivi sul territorio, prendendoci cura anche di chi abita la strada.

Aperto nel 2003, il Drop In di piazza XXV Aprile è uno spazio dove chi vive la grave marginalità può trovare risposta ai propri bisogni, come fare una doccia calda, una lavatrice, farsi tagliare i capelli, prenotare visite e accompagnamenti, o anche semplicemente bere un caffè e scambiare quattro chiacchiere.

Grazie all’impegno, alla passione e alla professionalità dei nostri operatori, continuiamo a lavorare in questa direzione, credendo nel valore dell’accoglienza e del sostegno per i più vulnerabili.

Grazie anche al contributo di Fondazione Cariplo, possiamo garantire l’apertura e la continuità del nostro servizio.

Altri articoli suggeriti

Notizie / 1 Febbraio 2016

Don Chisciotte contro i pregiudizi

Leggi di più
Notizie / 30 Settembre 2020

Progetto condiviso: insieme contro la solitudine

Leggi di più
Progetti / 16 Novembre 2020

“Il Barolo è più buono se è solidale” – grazie a Cascina Ghercina

Leggi di più