La lezione dell’orto

Piero lavora con piacere nell’orto.
Ha seminato lo scorso inverno e adesso contempla fiero i risultati.
Ma nel suo sguardo c’è qualcosa di più della soddisfazione di chi lavora la terra.

È la gioia di chi ha lavorato anche su se stesso e, come le piantine, è cresciuto e si è rafforzato. Dopo anni di sbandamento e l’esperienza della dipendenza, come le sue piantine, ha messo la testa fuori e annusato l’aria fresca. Ha scoperto che cambiare è possibile. è un lavoro duro, più impegnativo dell’orto, ma ne vale la pena.

Anche tu puoi aiutare i ragazzi come Piero ad avere un futuro migliore.
Sostienici

Altri articoli suggeriti

Notizie / 1 Febbraio 2016

Don Chisciotte contro i pregiudizi

Leggi di più
Notizie / 30 Settembre 2020

Progetto condiviso: insieme contro la solitudine

Leggi di più
Progetti / 16 Novembre 2020

“Il Barolo è più buono se è solidale” – grazie a Cascina Ghercina

Leggi di più